Wire Fox Terrier: lo standard del Fox ruvido

Wire Fox TerrierLo Standard del Wire Fox Terrier, che come abbiamo già detto è molto simile a quello dello Smooth: in realtà la differenza più sostanziale tra le due razze riguarda proprio il pelo.
Anche lo Standard del Fox ruvido ci parla di un cane reattivo e vivace, con forza e ossatura racchiuse in un piccolo volume.
Proporzioni importanti:
La lunghezza del tronco dalla punta della spalla alla natica equivale all’altezza al garrese.
la lunghezza del cranio deve equivalere all’incirca a quella del muso;
La linea superiore del cranio è quasi piatta: il muso si assottiglia leggermente dagli occhi al tartufo, e degrada leggermente nella sua congiunzione col cranio.

Gli occhi sono scuri, moderatamente piccoli, il più possibile di forma circolare.
Le orecchie sono piccole, a forma di V, ricadenti in avanti vicino alle guance.
Il dorso è corto, diritto e forte: gli arti sono diritti, con ossatura forte fino al piede.
La coda è attaccata alta, solitamente amputata e portata allegramente.
Il mantello è di tessitura estremamente ruvida: il colore bianco predomina, con pezzature nere o fuoco.
L’altezza al garrese non deve oltrepassare i 39 cm. nei maschi, un po’ meno nelle femmine.
Se il Fox, come abbiamo detto, non è molto portato alla convivenza con gli altri cani, con le persone invece è dolcissimo. Il padrone, ovviamente, è la sua divinità privata: ma la natura allegra e amichevole del Fox si manifesta anche con gli estranei. Chi è disposto a fargli un po’ di coccole, bambino o adulto o che sia, verrà sempre ricambiato con complimenti ed effusioni.
Attenzione: “dolce”, non è sinonimo di “tranquillo”!
Il Fox è un cane attivissimo, estremamente dinamico, e bisogna sapere quel che ci aspetta se decidiamo di acquistarne uno.

La scheda completa del Fox Terrier

Precedente Fox terrier: domande e risposte Successivo La storia di Ake: il gatto del tram